Sthapatyaveda Maharishi

L'Architettura in armonia con la Legge Naturale

Una casa può essere molto di più di un edificio — può essere un luogo speciale che crea un influsso salutare di felicità, armonia ed illuminazione. L'Architettura Vedica Maharishi garantisce questi effetti utilizzando le leggi di natura che connettono l'intelligenza individuale con l'intelligenza cosmica. Tali effetti possono essere prodotti per la propria casa, ma anche per il luogo di lavoro, per le scuole e per un intera città.

Ci si riferisce all'Architettura Vedica Maharishi anche come Vastu Maharishi o Architettura Sthapatya Veda Maharishi. I principi dell'Architettura Vedica derivano dagli antichi testi dello Sthapatya Veda, l'eterno sistema di architettura e pianificazione urbana recentemente riscoperto nella sua completezza da Maharishi Mahesh Yogi.

Villaggio Sthapatya VedicoLo Sthapatya Veda è il sistema più antico e completo di progettazione, architettura e urbanistica. La parola sanscrita Sthapan significa "stabilire", "creare" e deriva dalla radice sanscrita Stha che si ritrova in molte parole come, ad esempio, "stabilità", "stare". Il significato di Veda è "Conoscenza", in particolare "Conoscenza delle Leggi di Natura". Lo Sthapatya Veda è quindi una regola di progetto generale e universalmente valida per la costruzione di forme ideali in accordo con le tradizioni locali e l'intero universo. 

Negli ultimi decenni Maharishi Mahesh Yogi ha riportato alla luce nella loro completezza i 40 aspetti del Veda e della letteratura Vedica. In questo contesto, da circa 15 anni, Maharishi ha operato con l'aiuto degli Sthapatya (architetti vedici) per recuperare la scienza dell'Architettura Vedica nella sua integrità. Questo è lo Sthapatya Veda Maharishi. 

Il Vastu Vidya
Villaggio Sthapatya VedicoIl Vastu Vidya è una parte dello Sthapatya Veda Maharishi. La parola Vastu deriva dal sanscrito e indica la logica intelligente che struttura l'intero universo in cui ogni aspetto entra in relazione armonica con il tutto.
Il Vastu Vidya è la scienza che conferisce una forma espressiva ottimale all'intelligenza della Natura.
Progettare una casa o una città secondo le regole del Vastu Vidya dello Sthapatya Veda Maharishi è mettere in relazione il polo nord e il polo sud con l'influenza del sole, della luna e dei pianeti. La vita individuale si armonizza così con la vita cosmica, l'intelligenza individuale si allinea con l'intelligenza cosmica e la vita fluisce in salute, felicità e benessere. 

Un edificio costruito secondo i principi del Vastu Vidya è in perfetta armonia con tutte le Leggi di Natura. Le persone che vivono e lavorano in edifici progettati in accordo con il Vastu Vidya pensano più chiaramente e in modo creativo, prendono le decisioni più giuste, dormono meglio, sono più sane e felici, godono di maggiore energia e successo e accumulano meno stress. 

I cinque principi del Vastu Vidya

Il giusto orientamento dell'edificio

Il preciso orientamento verso est dell’edificio ha un diretto influsso sul benessere dell’individuo in termini di abbondanza, realizzazione e progresso spirituale.
Anche il nord produce delle influenze positive di prosperità e felicità mentre le altre sei direzioni possono essere causa di problemi e sofferenze agli individui. Ad esempio, gli abitanti di una casa con l'ingresso principale a sud-ovest potranno vivere situazioni conflittuali.

 

La corretta disposizione delle stanze

La più forte influenza della Legge Naturale sulla terra deriva dal Sole. Quando il sole percorre la sua traiettoria da est a ovest, esso genera energie di qualità diversa che hanno specifici influssi sulle diverse stanze della casa. L'edificio va quindi progettato in modo che le diverse energie del sole corrispondano alle specifiche funzioni e attività di ogni stanza. Solo così la Legge Naturale potrà sostenere sempre ogni aspetto delle nostre attività quotidiane. 

La costruzione del Brahmasthan
Il Brahmasthan è il luogo centrale della casa intorno al quale sono ordinate tutte le stanze secondo la loro funzione. Esso rappresenta il luogo (Sthan) dell’interezza o totalità (Brahm) al quale si collegano tutte le parti.
Il Brahmasthan al centro della casa collega tutti gli spazi e gli abitanti attraverso l'intelligenza e l'energia così come il sole collega ed è fonte di vita per tutti i pianeti. Esso sostiene i vari spazi nelle loro specifiche funzioni e mantiene l’unità totale della casa e del territorio. 

L'importanza della data di nascita
L’inizio dei lavori di costruzione e la data del trasloco vengono calcolati in base alla data di nascita del padrone di casa poiché il momento in cui si inizia la costruzione porta in sé il seme del futuro della casa. Anche una casa nasce, cresce, invecchia e va in rovina normalmente. Con il Vastu Vidya possiamo conservarla per un tempo maggiore.

Le giuste proporzioni
Nella natura e nel cosmo ogni cosa ha le giuste proporzioni. Poichè l’uomo per sua natura è cosmico ogni organo nel corpo umano è collocato nel posto giusto e ha anche la giusta proporzione. Ogni deviazione può causare squilibri e problemi. Lo Sthapatya Veda Maharishi stabilisce le misure e proporzioni ideali, misure vediche o cosmiche, per la casa e il terreno, per ogni stanza e ufficio. Si evita in questo modo la nascita dei conflitti e di problemi e si promuove lo sviluppo dell’intero potenziale umano. La precisione delle misure è della massima importanza poichè il vero scopo del Vastu Vidya dello Sthapatya Maharishi è di creare un legame duraturo tra l'essere umano e il cosmo.